Presidente e Amministratore Delegato: Ing. Salvatore Manzi

Fondatore e CEO della Schema31, ha creato e cura lo sviluppo della visione strategica della direzione societaria. Definisce e gestisce i rapporti con Clienti e Partner strategici, guidando operativamente tutte le attività commerciali e di “business development”. Schema31 S.p.A. è parte del Gruppo SC31 Italia.

Nel corso della propria attività professionali ha diretto una serie di società software private italiane dove ha coordinato progetti ICT nei settori gestionale, della finanza pubblica, del patrimonio della formazione e della R&D.

Ha operato come membro del gruppo di “Innovazioni di Sistemi e di Processi” creato all’interno di RFI (Gruppo Ferrovie dello Stato).

Nel 1998-1999 ha lavorato in Quark presso la sede di Stoccarda (Germania) da giovane ingegnere italiano. Il Team di sviluppo lavorava su un plugin di Xpress denominato DMS (Digital Media System). Gestione di gruppi di lavoro misto distribuiti tra Denver (U.S.), Stuttgart (Germany) e Singapore sono stati parte fondante della propria carriera futura.
Laurea in Ingegneria Elettronica, Univ. degli Studi di Firenze – 1997 

Chief Technical Officer: Ing. Paolo Bertocci

Paolo da oltre 20 anni lavora nel settore ICT in Italia avendo collaborato con svariate aziende Italiane di primaria importanza. In qualità di Direttore Tecnico ha lavorato in vari ambiti sia pubblici che privati: dalla sanità pubblica e privata alla pubblica amministrazione fino a significative esperienze nel settore industriale.
In Schema31 coordina e supporta tutte le business units tecniche garantendo la qualità ed risultati per l’Azienda e quindi per Clienti.

Manager, Systems managements e Software Quality Assurance: Andrea Brancatelli

Dal 1998 svolge professionalmente nel settore informatico ruoli di amministrazione di sistemi server, client ed infrastrutture di rete in Italia ed all’estero. In Schema31 ha progettato l’infrastruttura tramite cui vengono erogati i servizi alla clientela ed ha la responsabilità della gestione operativa di sistemi e servizi in esercizio, e per il raggiungimento complessivo di standard nella qualità dei rilasci. È inoltre responsabile per il necessario supporto ai servizi interni di Information Technology.